Home

APPROVATO FONDO RISPARMIATORI

OBIETTIVO RAGGIUNTO APPROVATO FONDO PER I RISPARMIATORI TRUFFATI

A TUTTI I RISPARMIATORI TRUFFATI DI BANCA POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA ANDRA’ IL 30 % DEL PERSO

Finalmente dopo quasi due anni di lavoro e innumerevoli incontri al Ministero delle Finanze da parte del ns. Presidente Regionale Antonio Tognoni, NON senza ostacoli e boicottaggi da parte di alcune associazioni non inserite nel gruppo denominato “cabina di regia”,  è stato varato il Fondo Indennizzo Risparmiatori, cosi detto FIR, che prevede la prima dotazione di 525 milioni del Miliardo e mezzo stanziato nel triennio 2019/2021 per il pagamento della quota del 30 % a tutti. (legge di bilancio 1° gennaio 2019)

Le domande in via privilegiata, saranno inviate dall’associazione in forma cronologica al Ministero dell’Economia e Finanze, in base al registro già istituito da un paio di mesi, dove entro fine gennaio sarà incardinata una commissione ad HOC per la verifica delle domande, che ribadiamo, saranno trasmesse in forma semplificata. Basterà dimostrare di aver subito una perdita mediante esibizione dei dossier titoli prima e dopo il fallimento dell’istituto. I dettagli potremo fornirli e pubblicarli non appena emessi i collegati alla finanziaria.

Canale privilegiato rimane quello riservato ai risparmiatori che hanno perso tutto e che dimostrino di avere un reddito ISEE inferiore a 35.000 euro lordi . Anche per questa categoria attendiamo le normative di definizione.

Pr quanto riguarda Le denunce penali pendenti presso il tribunale di Vicenza e Treviso, consigliamo a tutti gli interessati di attendere e valuteremo se nel corso del 2019 le prospettive saranno favorevoli o no a continuare con le azioni contro ZONIN e company compresa l’insinuazione al passivo per un ulteriore recupero del maltolto.

Tutte le domande accolte presso la ns. sede Regionale di Cassola (VI) saranno gestite in forma cronologica al fine di evitare favoritismi o ingiusti scavalcamenti.

Si stima che il danno cagionato ai risparmiatori abbia colpito un terzo dell’economia Veneta.

Un ringraziamento particolare va a tutta la squadra politica che ha portato a questo risultato e che ha ascoltato le ns. ragioni per conto dei risparmiatori traditi particolarmente colpiti nella ns. zona. In particolare il ringraziamento va al sottosegretario Massimo BITONCI (Lega) e Giuseppe VILLAROSA (5 stelle) che hanno avuto la pazienza e soprattutto la tenacia di risolvere positivamente, nei limiti del programma di bilancio, le perdite subite dai risparmiatori nonostante l’ostruzionismo di alcuni soggetti dell’opposizione. Un altro ringraziamento va agli onorevoli ERIK PRETTO e INGRID BISA (Lega) che hanno lavorato insieme al gruppo per arrivare al risultato sperato, oltre all’assessore regionale Emanuela LANZARIN che ha fornito un apporto economico ai truffati disagiati per affrontare le spese legali.