Home

BANCHE PROMESSA MANCATA

TRUFFATI BANCHE ANCORA PRESI IN GIRO ENNESIMO RINVIO PER COLPA DEI SOLITI DUE 

 contrariamente a quanto promesso dal premier conte il promesso decreto attuativo non e' stato inserito al consiglio dei Ministri per l’opposizione di quei soliti due personaggi UGONE E ARMAN che votando contro, secondo alcuni senatori di 5 stelle, avrebbero impedito l'inserimento, non ritenendo aderire secondo loro, senza un programma scritto !!! ma che programma dovevamo avere ???  La parola di um Primo Ministro conta di più delle chiacchiere di due pseudo rappresentanti di associazioni legati più alla politica che all’interesse dei risparmiatori. CONTE ha spiegato perfettamente a tutti le modalita' con cui sarebbero stati liquidati i risparmiatori e 17 associazioni su 19 avevano accettato. Come in tutti paesi democratici vincono le maggioranze e non le minoranze ...Ora scopriamo che i personaggi sono stati candidati nelle liste di 5 stelle e quindi abbiamo capito che non potevano accettare così senza far pesare alle elezioni quanto bravi erano stati !!  Avete visto si sono opposti ma in che modo ??? Noi non crediamo che il Premier CONTE o Il ministro TRIA avessero promesso di inserire il decreto attuativo e poi rimangiarselo il giorno dopo NON CI CREDIAMO NEANCHE SE LO SENTIAMO CON LE NS. ORECCHIE !!!! La verità probabilmente stà da un'altra parte nei giochi di prestigio fatti dalla politica per indirizzare l'elettorato come vogliono loro, una oscenità fatta peggio di quando eravamo governati dal PD e da Berlusconi . Unica Arma in ns. possesso e PUNIRLI ALLE URNE delle prossime elezioni europee in quanto questi signori non hanno nulla a che fare con la tutela dei risparmiatori . Anche la lega non ha battuto ciglio su questa questione .. rimanendo anche SALVINI in silenzio…..!!!!!  siamo in mano ad un manipoli di artisti della commedia.

 Vediamo cosa succederà nei prossimi giorni se i risparmiatori non saranno stati solo manipolati