Massimiliano Dona

Massimiliano Dona

Massimiliano Dona (Roma, 9 settembre del 1970) è il Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, la prima associazione consumerista in Italia, fondata nel 1955 da Vincenzo Dona.

massimiliano-dona.JPG  
 

Carriera
Avvocato del foro di Roma e giornalista pubblicista, insegna “diritto dei consumi” nella facoltà di Economia della Università degli studi di Roma 3 e nella facoltà di Giurisprudenza della Università Europea di Roma.
È componente del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU) presso il Ministero dello Sviluppo Economico e, per nomina governativa, è rappresentante italiano nel Gruppo Consultivo Consumatori (ECCG) presso la Commissione Europea.
È il fondatore dello studio legale Consumerlaw, rete nazionale di avvocati specializzati in diritto dei consumatori, ambito nel quale continua a svolgere la professione forense con attività di consulenza ed assistenza in giudizio di privati ed associazioni di consumatori.

L’impegno per i consumatori
E’ consulente per la tutela dei consumatori di alcuni quotidiani a tiratura nazionale. Vanta frequenti partecipazioni a trasmissioni radio-televisive come esperto di diritto dei consumatori ed è autore, oltre a numerosi saggi, de “Il Codice del Consumo, regole e significati” (Giappichelli 2005), di “Pubblicità, pratiche commerciali e contratti nel Codice del Consumo” (UTET 2008) e di "I singoli contratti del consumo" (UTET 2008). È professore a contratto all'Università Europea di Roma. Insegna “Diritto dei Consumi” presso l’Università degli studi di Roma Tre e tiene lezioni in numerosi Master di primo e secondo livello: tra gli altri “Diritto privato europeo” presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”, “Globalizzazione dei mercati e tutela dei consumatori” presso l’Università degli Studi di Roma Tre e “Etica d’impresa e della responsabilità sociale” presso l’Università degli Studi di Siena, sede di Arezzo.