Statuto

Statuto dell'Unione Nazionale Consumatori

Secondo lo Statuto, l’Unione Nazionale Consumatori è una associazione di utilità e promozione sociale senza fini di lucro, apartitica e con struttura democratica, che persegue finalità di solidarietà sociale. Gli scopi perseguiti dall’associazione consistono nel  rappresentare e tutelare, sia individualmente che collettivamente, gli interessi di tutti indistintamente i cittadini, intesi come consumatori e utenti di servizi pubblici e privati, in quanto soggetti svantaggiati per la posizione di debolezza negoziale e per l’asimmetria  informativa che pagano nei confronti dei professionisti e del mercato, difendendo –se del caso anche dinanzi all’autorità giudiziaria e amministrativa e agli organismi internazionali– i loro diritti  e assistendoli nei rapporti con i fornitori di beni e servizi pubblici e privati.
Tra tali attività sono di primaria importanza l’educazione e l’informazione dei cittadini, realizzate con ogni possibile mezzo e con appositi servizi di informazione, consulenza e assistenza; l’Unione promuove manifestazioni ed iniziative -come convegni, incontri, seminari e corsi, anche scolastici ed universitari-  affinché i consumatori conoscano le necessità e l’influenza d’un loro comportamento più razionale e più solidale, siano messi a conoscenza dei prezzi e delle qualità dei prodotti e dei servizi disponibili sul mercato, così da non essere vittime di abusi, speculazioni e frodi.
Grazie ad un impegno ultracinquantennale l’Unione Nazionale Consumatori ha contribuito e contribuisce a riequilibrare la posizione di debolezza contrattuale ed economica del consumatore e a rimuovere le remore poste alla libera concorrenza.