TERMINATO L’INVIO DELLE RELAZIONI TUF AL FIR BANCHE POPOLARE DI VI E VENETO BANCA

INIZIATO IL CICLO DI INCONTRI CON I RISPARMIATORI PRESSO LA NS. SEDE PER SPIEGARE LE NUOVE DISPOSIZIONI SUL COSI’ DETTO RIPARTO DEL FONDO INDENNIZZO

Secondo quanto già annunciato dal FIR al termine dei pagamenti sarà previsto un ulteriore riparto in percentuale dell’avanzo di cassa tra i risparmiatori truffati. La percentuale non è ancora nota (auspichiamo un 10 %) ma il fondo di un miliardo e mezzo non sarà tutto utilizzato per cui si attende il termine della fase del primo indennizzo per stabilire modalità e percentuale del riparto.

Al primo incontro del 6 luglio è stato anche ricordato che il comune di Cassola ha chiesto la chiusura del  nostro sportello entro il 31.12.22. Ci auguriamo che l’amministrazione abbia un intelligente ripensamento a questa decisione non solo per il disservizio che si creerà al circondario bassanese ma soprattutto ai cittadini di Cassola che sono un numero consistente.

Per questo è disponibile la RACCOLTA FIRME presso lo sportello, la Farmacia San Zeno e BAR da Gigi.